Il 29 e 30 settembre gli Open Day dell’Istituto di Musica Verdi di Asti

Tornano gli Open Day all’Istituto di Musica Giuseppe Verdi di Asti in vista dell’apertura del nuovo anno scolastico. Martedì 29 e mercoledì 30 settembre porte aperte per incontrare i docenti e avvicinarsi ai corsi destinati a bambini e adulti. Per garantire il rispetto delle misure di sicurezza, l’accesso all’interno dell’Istituto sarà possibile dalle 15 alle 19 solo su prenotazione completamente gratuita al numero di telefono 0141 1706904. Chi desidera partecipare agli Open Day potrà comunicare alla segreteria l’orario della propria visita e lo strumento di interesse.

Il primo passo verso la musica
Il 29 e 30 settembre gli astigiani di tutte le età avranno l’occasione di compiere il loro primo passo nella musica, visitando la storica sede dell’Istituto Verdi in via Natta 22. Gli aspiranti allievi saranno accolti dagli insegnanti e potranno provare uno dei tanti strumenti per cui sono previsti i corsi. Per i più piccoli sarà inoltre proiettato un video realizzato appositamente per le classi “Infanzia”.

Didattica in tutta sicurezza
Offrire un’esperienza coinvolgente e in tutta sicurezza è la priorità della Scuola. Fin dalla scorsa primavera restano applicate tutte le misure di sicurezza utili a contrastare l’epidemia di Covid-19. L’emergenza sanitaria non ha fermato lo svolgimento dei corsi e il successo dello scorso anno scolastico ha dimostrato che l’attività didattica, singola e collettiva, può proseguire osservando le precauzioni indicate dalle autorità sanitarie. In questa difficile fase, i docenti sono disponibili ad accogliere le necessità organizzative delle famiglie. Per ogni chiarimento, è possibile contattare la segreteria al 0141 1706904.

Ogni passione trova il proprio strumento
L’Istituto ospita corsi base e avanzati per avvicinarsi o approfondire la conoscenza di numerosi strumenti. Agli Open Day del 29 e 30 settembre sarà possibile scoprire arpa, basso elettrico, basso elettrico jazz, batteria e percussioni, batteria jazz, canto lirico, canto moderno, chitarra classica, chitarra moderna, chitarra jazz, clarinetto, clavicembalo, contrabbasso, contrabbasso jazz, fisarmonica, flauto, mandolino, organo, pianoforte, pianoforte jazz, saxofono, saxofono jazz, tromba, tromba jazz, viola, viola da gamba, violino, violoncello. Le lezioni inizieranno il 13 ottobre.

Aperte le iscrizioni all’anno scolastico
Durante i due giorni di porte aperte all’Istituto Verdi sarà anche possibile scegliere il proprio percorso didattico. Le iscrizioni per l’anno scolastico 2020/2021 infatti sono già aperte. Oltre ai corsi per i bambini e ragazzi della fascia scolare, improntati sul modello pre accademico dei conservatori italiani, appositi percorsi sono stati sviluppati per i piccolissimi che possono vivere il loro primo approccio alla musicalità con il programma Musicainfasce (0-3 anni).
Per chi ha qualche anno in più e semplicemente desidera prendere confidenza con uno strumento musicale, ecco i corsi amatoriali per giovani e adulti. Si tratta del percorso ideale per imparare a suonare in modo graduale, senza materie complementari o esami di passaggio. Gli allievi possono anche accedere alle specifiche classi di jazz e musica leggera, ai laboratori di musica d’insieme e ai numerosi corsi collettivi.

Direzione e corpo docenti
Maurizio Fornero (direttore, docente di clavicembalo e organo), Corrado Cordova (coordinatore didattico e docente chitarra), Paola Angeli (canto moderno), Ernesta Aufiero (pianoforte), Lia Balsamo (pianoforte), Massimo Barbierato (violino), Maria Claudia Bergantin (canto lirico), Andrea Bertino (violino), Francesco Colla (chitarra), Monica Elias (canto lirico), Alberto Gandin (chitarra moderna), Stefano Goia (Chitarra e chitarra Jazz) Orietta Lanero (pianoforte, ritmica e vocalità, musicagioco), Cristian Longhitano (batteria jazz e moderna), William Pettenuzzo (saxofono, saxofono jazz), Leonard Plumbini (violoncello), Felice Reggio (tromba, tromba jazz), Sebastian Roggero (pianoforte), Amelia Saracco (mandolino), Fernanda Saravalli (arpa, teoria e solfeggio), Serena Schiavinato (coro voci bianche), Fulvio Schiavonetti (clarinetto), Giovanni Scotta (pianoforte, pianoforte jazz, tastiere), Simonetta Steffenino (pianoforte, ritmica e vocalità, propedeutica musicale)

Informazioni e contatti
Per iscriversi ai corsi dell’Istituto di Musica Giuseppe Verdi è possibile rivolgersi alla segreteria, aperta con orario martedì – venerdì dalle 14.30 alle 19, il sabato dalle 10 alle 12. I contatti dell’Istituto: telefono 0141 1706904, email segreteria.asti@musicidisantapelagia.com. Ulteriori informazioni sull’offerta formativa e sul corpo docenti sul sito www.istitutoverdiasti.it.

L’Istituto di Musica Giuseppe Verdi
Fondato nel 1825, l’Istituto di Musica Giuseppe Verdi è una delle più antiche istituzioni civiche attive nel campo musicale ad Asti. Il Verdi è gestito dall’anno scolastico 2017/2018 dall’Associazione Musici di Santa Pelagia, realtà torinese attiva nella ricerca, nella formazione e nell’organizzazione di concerti. I docenti che tengono i corsi all’Istituto Verdi sono tutti diplomati in conservatorio, hanno alle spalle un’intensa esperienza didattica e suonano dal vivo per essere loro stessi esempi di passione verso i loro allievi.