FULVIO SCHIAVONETTI

CLARINETTO

Fulvio Schiavonetti si diploma in clarinetto nel 1978 presso il Conservatorio di Torino, col massimo dei voti, sotto la guida del M° Raffaele Annunziata.

Successivamente collabora con l’Orchestra Cameristica Italiana diretta da Salvatore Accardo, il Gruppo di Musica Contemporanea della RAI con Giampiero Taverna, i Cameristi di Torino, il Gruppo Strumentale Classico, l’Accademia Verdi Ensemble di Asti e l’Orchestra Sinfonica della RAI con importanti Direttori come Maag, Bertini, Ceccato, Berio, Gavazzeni, Martin, Sinopoli e solisti quali Radu Lupu e Salvatore Accardo.

Fulvio Schiavonetti con il clarinetto, si è dedicato alla musica da camera suonando in formazioni dal duo al tredicimino, eseguendo la più importante letteratura per clarinetto. Diploma d’onore ai Concorsi Internazionali di Musica Città di Tradate (1986), Città di Tortona (1994), Città di Asti (1992).

All’attività artistica affianca da sempre un’intensa attività didattica come docente di Conservatorio (Torino, Cuneo, Trieste, Castelfranco Veneto) e di Scuole Civiche (Asti, Torino).

Dal 2001 al 2017 è stato coordinatore dell’ Istituto di Musica G. Verdi di Asti, dove tutt’ora tiene la classe di clarinetto. Attualmente è titolare di cattedra di clarinetto presso i Conservatori G. Verdi di Torino e G. Cantelli di Novara.