GIOVANNI SCOTTA

TASTIERE

Giovanni Scotta studia pianoforte classico presso il Civico Istituto musicale “L. Rocca” di Alba. Termina gli studi al Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria, laureandosi con 110 e lode. In Conservatorio si dedica allo studio della musica Jazz sotto la guida di Luigi Bonafede, diplomandosi nel 2011 col massimo dei voti.

L’intensa attività artistica lo porta ad esibirsi sia in Italia che all’estero (Polonia, Francia, USA). Ha modo di collaborare con Riccardo Zegna, Simone Monanni, Gianmaria Testa, Andrea Tofanelli, Rudy Migliardi, Claudio Capurro, Luca Santaniello (NY), Larry Schneider (NY), Richie Vitale (NY), Ralph Lalama (NY).

Nel 2011 vince la borsa di studio presso il seminario estivo “Nuoro Jazz”, presieduto da Paolo Fresu. Nel 2013 si trasferisce a New York per studiare con Barry Harris, George Cables, Kevin Hays, Kenny Werner. Partecipa ad “Orsara Jazz Workshop” aggiudicandosi la Borsa di Studio che lo porta ad esibirsi, sempre a NY, all’Italian Jazz Days (Italian Cultural Institute Of New York).

Nel 2015, insieme all’attrice Elena Zegna, dà vita alla collaborazione con la scrittrice Marisa Fenoglio (sorella del noto scrittore) nel reading “Uno Scrittore In Famiglia”, seguito da numerose repliche in tutta Italia.

Giovanni Scotta insegna pianoforte presso l’Istituto di Musica “G. Verdi” di Asti.